PLASTEROID

Plasteroid (1979) - © LesROCKETS.com

Plasteroid (1979)
© LesROCKETS.com

Brani
Top - © LesROCKETS.com
 

- Electric delight (G. L'Her/A. Maratrat) [5:10]
- Astral world (G. L'Her/A. Maratrat) [4:35]
- If you drive (G. L'Her/A. Maratrat) [5:00]
- Legion of aliens (G. L'Her) [3:35]
- Anastasis (A. Maratrat) [4:30]
- Cosmic feeling (P. Renaux/P.Collins) [5:45]
- Atlantis town (G. L'Her) [4:22]
- Back to your planet (G. L'Her) [4:10]

Data pubblicazione
Top - © LesROCKETS.com
 

Maggio 1979

Formato
Top - © LesROCKETS.com
 

LP, K7, ST8.
Dall'album sono stati estratti brani pubblicati anche su 7" e 12".
In versione CD è disponibile all'interno del cofanetto The silver years.
Sono state realizzate diverse stampe abusive su CD.

Nazioni
Top - © LesROCKETS.com
 

IT Italia

FR Francia

ES Spagna

DE Germania

CA Canada

Produzione
Top - © LesROCKETS.com
 

Claude Lemoine

Registrazione
Top - © LesROCKETS.com
 

Registrazione e mixaggio sono state effettuate tra i mesi di gennaio e febbraio del 1979 presso gli studi della Decca di Parigi.

Alla registrazione hanno collaborato Claude Achallé ed Henri Arcens.

Formazione
Top - © LesROCKETS.com
 

Christian Le Bartz - Voce
'Little' Gérard L'Her - Voce e basso
Alain Maratrat - Chitarra, tastiere e voce
Alain Groetzinger - Batteria e percussioni
Fabrice Quagliotti - Tastiere

Partecipazioni
Top - © LesROCKETS.com
 

La canzone Cosmic Feeling è l'unica presente nell'album non firmata da alcun componente dei ROCKETS; è stata scritta da Peter Collins e Philippe Renaux, quest'ultimo già autore per i ROCKETS dei brani Rocket man del 1974 e Future Woman del 1975.

Strumenti e voce
Top - © LesROCKETS.com
 

Tutti i brani sono cantati da Little Gérard L'Her tranne Atlantis Town che è stato interpretato da Alain Maratrat.

Il vocoder, utilizzato nei brani Electric delight, Astral world, If you drive e Back to your planet, è il Sennheiser VSM 201 di proprietà dei ROCKETS acquistato dagli stessi proprio in quell'anno.

Il talk box utilizzato nel brano Back to your planet è un Electro Harmonix Golden Throat.

Oltre alle tastiere di Fabrice Quagliotti ne sono state utilizzate altre della Decca quali ad esempio il Roland Jupiter 4 con il quale sono stati realizzati i tappeti di Back to your planet.

Contrariamente a quanto indicato sulla busta del disco, l'organo Gioielli, erroneamente indicato 'Giorelli', costruito a Castelfidardo (AN) dalla omonima ditta, non è stato utilizzato in alcuna incisione del disco così come anche la batteria High Percussion, che venne invece utilizzata esclusivamente dal vivo.

Foto e grafica
Top - © LesROCKETS.com
 

Le fotografie presenti in copertina sono state realizzate all'interno di in uno studio fotografico di Parigi da Gunther.

Il bastone di acciaio che tiene in mano Christian è un accessorio che si trovava casualmente all'interno dello studio fotografico.

La grafica relativa allo sfondo stellato, il logo 'Rockets' che compare in alto a destra nella copertina e che sarà utilizzato dal 1979 al 1983 e le scritte sono state realizzate da Jean-Jacques Mahuteau.

L'effetto che ritrae i Rockets racchiusi nei cubi di plastica è stato realizzato, su commissione di Claude Lemoine, dal fotografo Renaud Marchand, che all'epoca viveva e lavorava a Parigi.
Poiché i ROCKETS erano impossibilitati a recarsi nello studio di Marchand per farsi fotografare, Claude Lemoine gli consegna alcune fotografie realizzate in precedenza.
Furono quindi fotografati i cubi in plexiglass, lo sfondo stellato e i differenti elementi su un unico film 4x5; a questo punto Marchand rifotografò le figure dei ROCKETS all'interno del plexiglass sovrapponendo i vari elementi necessari.
Tale processo ha consentito di ottenere la copertina di Plasteroid attraverso il cosiddetto 'lavoro di montaggio in sovraimpressione diretta'.

Jean-Jacques Mahuteau - © LesROCKETS.com

Jean-Jacques Mahuteau
© LesROCKETS.com

Set fotografico dal quale sono state tratte le immagini per la copertina di Plasteroid - © LesROCKETS.com

Set fotografico dal quale sono state tratte le immagini per la copertina di Plasteroid
© LesROCKETS.com

Note e curiosità
Top - © LesROCKETS.com
 

Tutte le canzoni sono edite da Sugarmusic.

Il management aveva sede a Parigi in Rue de Provence 11.

L'agenzia esclusiva per l'Europa per l'ingaggio della band era la Trident Agency con sede a Milano in Corso di Porta Romana 46.

Il Rockets Fan Club aveva sede in Francia a Stains in rue de Poissy al 3, presso un'abitazione di Claude Lemoine.

Un contributo fondamentale è stato fornito da Maurizio Cannici e Maurizio Salvadori a cui vengono rivolti speciali ringraziamenti sul retro di copertina.

E' l'album in cui compare per la prima volta l'etichetta 'Rockland', creata da Claude Lemoine.

La canzone Cosmic Feeling è volutamente ispirata al genere musicale di David Bowie.

I demo dell'album sono stati realizzati tra l'ottobre ed il novembre del 1978 in Italia, all'interno di un locale pertinente un albergo di Roncobilaccio, in provincia di Bologna.

A causa di un errore in fase di incisione commesso dall'ingegnere del suono, che ha determinato il taglio della partitura ritmica finale nel brano Atlantis town, la stessa è stata suonata direttamente da Claude Lemoine e nuovamente reincisa.

Informazioni disco
Top - © LesROCKETS.com
 

SIDE ONE
Electric delight
Astral World
If You Drive
Legion Of Aliens

SIDE TWO
Anastasis
Cosmic Feeling
Atlantis Town
Back To Your Planet

All Songs Published
By SUGARMUSIC

PRODUCED BY CLAUDE LEMOINE

ROCKETS:
Chistian Lebartz/Vocal
'Little' Gérard L'Her/Bass/Vocal
Alain Maratrat/Guitar/Keyboards/Vocal
Alain Groetzinger/Dums/Percussion
Fabrice Quagliotti/Keyboards

Management/11 Rue de Provence. 75009 PARIS/FRANCE Tél. 2463417/PARIS
Exclusive Booking Agency in Europe
TRIDENT AGENCY/Corso di Porta Romana. 46
Tél. 878053 - 895851/MILANO -ITALIE

Special thanks to Maurizio Cannici and Maurizio Salvadori

Recorded and remixed at Decca Studios. Paris
Engineered by Claude Achalle and Henri Arcens
Remix Engineer/Claude Achalle
Laquering/Joel Savy

Special effects pedals by Gary Stewart Hurst
Keyboards/Crumar
Organ/Gemi by Giorelli
Drums/High Percussion
Cymbals/Gong/Ufip

Photography by Gunther
Special effects/Renaud Marchand
Graphics/Jean-Jacques Mahuteau

Photo-Engraving by S.T.R.G. / Paris / Tél. 7579010

Rockets Fan Club/write to
3 rue de Poissy 93240 STAINS/FRANCE