1976

Nel gennaio del 1976, LES ROCKETS vengono chiamati ad esibirsi più volte al Play Girl Club di Cannes, in occasione del MIDEM, importante manifestazione francese dedicata al mondo ed al mercato musicale.

Proprio in una delle citate esibizioni conoscono il talent scout della casa discografica CGD, Maurizio Cannici.

In questi primi mesi dell'anno intraprendono il loro secondo tour francese con formazione a cinque elementi e privi di tastierista.

Nel frattempo vengono effettuate sessioni di incisione presso gli studi della Decca ed il Saint Jérôme Studio di Parigi per la realizzazione del primo Long Playing della band.
Alla composizione e realizzazione dei pezzi dell'album, oltre agli stessi componenti del gruppo, collaborano anche vari musicisti e compositori esterni, amici di Claude Lemoine.

1976 pass di accesso al MIDEM - © LesROCKETS.com

1976 pass di accesso al MIDEM
© LesROCKETS.com

LES ROCKETS live in Francia nel 1976 con formazione a cinque elementi, senza tastierista - © LesROCKETS.com

LES ROCKETS live in Francia nel 1976 con formazione a cinque elementi, senza tastierista
© LesROCKETS.com

In primavera, su di una collina nei pressi di Stains, città dove viveva Claude Lemoine, il fotografo J.J. Bernier realizza un servizio fotografico al gruppo; alcune immagini verranno utilizzate per le copertine de successivi LP Rockets ed On the road again.

A maggio entra a far parte del gruppo il tastierista Michel Goubet.

Stains 1976, set fotografico; il secondo da sinistra è Bernard Torelli - © LesROCKETS.com

Stains 1976, set fotografico; il secondo da sinistra è Bernard Torelli
© LesROCKETS.com

LES ROCKETS nel 1976, il primo da sinistra è Michel Goubet - © LesROCKETS.com

LES ROCKETS nel 1976, il primo da sinistra è Michel Goubet
© LesROCKETS.com

Nel giugno del 1976, dopo alcuni mesi di lavoro, viene pubblicato in Francia il primo album del gruppo: Rockets.

Nei mesi successivi LES ROCKETS continuano ad esibirsi al pubblico nel corso della loro seconda tournée, che li porta a suonare, con più date, in diversi locali del paese d'origine. La scaletta è costituita dai brani realizzati sino al momento, principalmente quelli inclusi nel primo e, per ora, unico album.

In settembre il chitarrista Bernard Torelli lascia il gruppo ed il suo posto non sarà più rimpiazzato; il numero dei componenti del gruppo passa così definitivamente da sei a cinque.